PD: TUTTA UN’ALTRA STORIA. Qui trovi la tre giorni di Bologna

Una nuova agenda di governo per essere vicini alle persone: investimenti verdi per far ripartire lo sviluppo, equo compenso e parità di salario tra uomo e donna.

Alle porte degli anni venti del terzo millennio il Partito Democratico ha avviato una riflessione sulla difficile transizione politica italiana ed internazionale.

Il primo appuntamento è stato a Bologna con “Tutta un’altra storia”.  
Eravamo in tanti, migliaia di persone da tutta Italia, ma anche dall’estero.
Tre giorni di entusiasmo e voglia di fare, ma soprattutto di confronto acceso e per niente scontato.

Delegati PD mondo

Un appuntamento che ha portato insieme mondi diversi, riscoprendo le opportunità offerte dalla diversità e dal pluralismo delle idee.
Tanti interventi di studiosi, militanti e rappresentanti dell’associazionismo e delle categorie sociali e professionali. È stato un incontro che ha segnato la ripresa del dialogo con i corpi intermedi della società.

Trovo davvero strumentali le critiche di chi ha cercato di sintetizzare le tre giornate di lavoro fermandosi soltanto su “ius soli” e “ius culturae” richiamati da Zingaretti nell’ambito di un programma più complesso ed articolato la cui ambizione è quella di rimettersi in gioco accettando la sfida della complessità ed il confronto di idee.
Tre giorni che meritano di non essere banalizzati.

Per chi vuole approfondire, ecco di seguito i link alle giornate di Bologna. 

Registrazioni audio-video fornite da Radio Radicale.