DECRETO IMMIGRAZIONE: URGENTI LE MODIFICHE ANCHE PER GLI ITALIANI ALL’ESTERO

La maggioranza ha raggiunto un accordo sul “Decreto Immigrazione” per contrastare gli effetti negativi dei due decreti Salvini approvati nel corso del governo gialloverde.

È una buona notizia perché l’attesa è durata già troppo a lungo e la necessità di superare velocemente quelle norme inefficaci e inumane è urgente.

Ricordo, comunque, che ci sono aspetti che ci riguardano direttamente e che non sono più rinviabili.

Per questo, come deputati eletti all’estero che sostengono questa maggioranza, abbiamo rivolto al Presidente del Consiglio e ai Ministri competenti il nostro appello affinché vengano superati i problemi creati per gli italiani all’estero dal “Decreto sicurezza 1” ed in particolare le pesanti conseguenze prodotte dalle modifiche alle norme sulla acquisizione della cittadinanza per matrimonio e a quelle relative al codice della strada.